Locandina-filari-di-storia
DATE / TIME 10/08/2016 00:00

Data
08/10/2016 - 09/10/2016

Una prima edizione molto attesa quella di Filari di storia, l’evento itinerante che si è svolto sabato 8 e domenica 9 ottobre nell’area della Dop Falerno del Massico e organizzato da Terre del Falerno, con la collaborazione del Museo Civico Archeologico “Biagio Greco” di Mondragone (CE) e delle Pro Loco dei comuni interessati.
Per due intere giornate, dalle 9.00 alle 19.00 le vigne e le cantine dell’Ager Falernus sono state aperte ai visitatori in occasione degli ultimi giorni della vendemmia del Falerno dell’anno 2769 “ab Urbe condita”, ossia “dalla fondazione di Roma”.
Le Terre del Falerno, in provincia di Caserta, comprendono i Comuni di Carinola, Cellole, Falciano del Massico, Mondragone e Sessa Aurunca. Si tratta di un comprensorio che custodisce la storia antica di un’eccellenza agroalimentare, un vino che era conosciuto ed apprezzato già dagli antichi Romani e che la cui conoscenza merita di essere approfondita e tramandata.E’ stato possibile grazie al bus navetta, anche osservare gli straordinari resti murari delle unità produttive dei vignaioli di duemila anni fa, posizionate sui costoni del monte Petrino e del Monte Massico, gioielli archeologici unici al mondo.Presso il Museo Civico Archeologico “Biagio Greco” di Mondragone si è potuto ammirare le famose anfore vinarie che ha introdotto i visitatori in un viaggio nel tempo che li ha guidati fino alle botti e alle bottiglie del XXI secolo.
Nella giornata di Domenica, con una bus navetta e guida turistica al seguito, si è potuto raggiungere i vari luoghi di interesse, tra cui la cantina e i vigneti delle azienda, Vitis Aurunca.